VerificaAA

Verifica Tecnica A.A.

“Non lasciate nulla al caso, nella nostra attività la sorpresa è dietro l’angolo”. Questo, in estrema sintesi,  il  messaggio che il responsabile Francesco Filomia ha veicolato durante la verifica che gli assistenti arbitrali inquadrati in eccellenza della Calabria hanno effettuato presso la sede del Comitato Regionale Arbitri. Saltata la parte pratica sul terreno di giuoco del  “federale” per un improvviso temporale, gli assistenti, al gran completo, si sono trasferiti nella sala multimediale, lasciando inoperosi Paolo Perri e Cassandra Nudo, che avevano preparato  la verifica atletica, rinviata di qualche settimana.

Una lunga serie di filmati ha messo a fuoco tutti gli aspetti negativi sinora registrati, molti sull’allineamento e la concentrazione ma altrettanti sulla scarsa preparazione agli accadimenti non usuali. Una efficace rivisitazione delle disposizioni, con particolare attenzione al briefing pre-gara. Numerosi gli interventi degli assistenti  finalizzati a chiarire i comportamenti da assumere in situazioni particolari. Breve intervento del responsabile degli OA Mimmo Archinà, che ha invitato a sfruttare  la capacità empatica al fine di agevolare al massimo l’espletamento delle diverse funzioni  durante il colloquio di fine gara. Costretto a letto dalla febbre il Presidente Stefano Archinà, a chiudere i lavori, a nome di tutti i componenti e collaboratori presenti, è stato il Vice Presidente Valerio Caroleo, che ha  invitato a comportamenti improntati sempre sul rispetto e sulla lealtà.

Print Friendly