rossano-nuoviarbitri

Sezione di Rossano – 15 nuovi arbitri

La sezione arbitri “Antonio Celestino” di Rossano dallo scorso 25 gennaio annovera nel proprio organigramma 15 nuovi direttori di gara. L’esito a seguito della conclusione del quinto corso nazionale per arbitro di calcio, indetto nello scorso mese di ottobre, che ha visto la partecipazione di tanti giovani provenienti da Rossano, Corigliano e paesi limitrofi.
È divenuta una consuetudine che il Comitato nazionale dell’AIA indice annualmente il corso per arbitri di calcio tra le 211 sezioni sparse per l’Italia, ed anche la sezione rossanese ha risposto positivamente. Il corso, rivolto a persone di età compresa tra i 15 ed i 35 anni, ha riscosso sin da subito un grande successo di partecipanti.
Le lezioni sono state tenute dai membri dell’Associazione con maggiore esperienza, ed hanno avuto ad oggetto sia il regolamento del gioco del calcio che quello associativo, alternando la fase teorica con quella pratica, attraverso la somministrazione di test di verifica a risposta multipla.
Il corso ha avuto una durata complessiva di due mesi e si è svolto nei giorni di giovedì e sabato pomeriggio. Tra le lezioni maggiormente significative, fra le altre, vi sono state quelle dedicate al posizionamento dell’arbitro all’interno del terreno di gioco, al fuorigioco, a falli e scorrettezze, ed alla compilazione del referto di gara al termine della partita.
Brillante è stata l’affermazione di tutti i partecipanti che hanno risposto in maniera ottimale sia ai quiz che alle domande d’esame dei componenti la commissione (Presidente Francesco Filomia, componenti Giuseppe Savoia e Cosimo Bellucci e segretario Maurizio Sifonetti).
Questi i nominativi dei nuovi associati che andranno ad arricchire il nutrito gruppo già presente in seno al sodalizio rossanese: Cosimo Antonucci, Agostino Aspirante, Alessandro Cavallo, Francesco Corina, Pasquale Samuele Cropanise, Mario De Vincenti, Antonio Greco, Antonio Filippo Madeo, Luigi Malagrinò, Natale Antonio Piluso, Diego Gagliardi, Andrea Scarpato, Stefano Viteritti. Ai nuovi arbitri a breve sarà consegnata la divisa.
Questo il commento del presidente della sezione AIA di Rossano, Luigi De Gaetano, al termine del corso: «È il sesto corso consecutivo, dei quali cinque nazionali che organizziamo. È stato un corso partecipato ed attento. Ritengo che tale risultato premi la credibilità ed il risalto di immagine dell’intera sezione rossanese, punto di riferimento di aggregazione giovanile per l’intera città. In soli sei anni siamo riusciti ad avviare verso questa disciplina circa cento nuovi arbitri. Siamo riusciti anche quest’anno ad esaudire i desideri di questi giovani volenterosi che intendono entrare a far parte della nostra Associazione condividendone i principi ispiratori. La sezione introita un altro successo arricchendosi di nuova linfa umana che accrescerà l’Associazione”.
Un ringraziamento particolare De Gaetano lo rivolge poi al Comitato Regionale Arbitri, nella persona del presidente Stefano Archinà, nonché all’intero Consiglio Direttivo Sezionale.

Paolo Vilardi

Fonte www.aia-figc.it 

Print Friendly