Cervellera_Rossano

Angelo Cervellera a Rossano

Ennesima pagina di storia, quella scritta lo scorso 30 marzo per la Sezione “Antonio Celestino” di Rossano, che, sicuramente, resterà impressa nella mente di tutti gli associati, per la presenza dell’ospite illustre: l’arbitro di Serie A Angelo Cervellera, della Sezione di Taranto.
La riunione, partecipata e di intenso spessore tecnico, si è svolta, per l’occasione, presso la sala convegni dell’ex delegazione municipale dello Scalo di Rossano, gentilmente concessa dall’Amministrazione comunale bizantina. Presente, altresì, l’Assessore comunale allo Sport, Giandomenico Federico, che ha portato il saluto del Sindaco della città, Giuseppe Antoniotti, esaltando la Sezione rossanese per il lavoro profuso nel campo dello Sport.
Il fischietto pugliese nel pomeriggio ha tenuto una seduta di allenamento presso lo Stadio “Stefano Rizzo” di Viale Sant’Angelo, a Rossano, unitamente agli associati. Successivamente, in serata, è iniziata la riunione tecnica, dove l’ospite veniva accolto con grande entusiasmo dagli associati rossanesi. A fare gli onori di casa, il Presidente sezionale Luigi De Gaetano, che dopo un breve saluto presentava a tutti i colleghi l’ospite, elencando ai presenti il lungo percorso arbitrale dell’arbitro pugliese, coronato da risultati esaltanti e ringraziandolo per aver accolto il consueto invito che ormai si tramanda già da diversi anni. Quindi, la parola passava al componente del Comitato Regionale Arbitri Calabria, Francesco Filomia, responsabile degli assistenti ed appartenente alla Sezione rossanese, il quale ha portato il saluto del Presidente Stefano Archinà, assente per impegni istituzionali precedentemente assunti.
La riunione è poi entrata nel vivo con l’intervento di Cervellera, che ha iniziato la relazione tecnica addentrandosi direttamente su casi specifici, commentando le decisioni assunte nel corso di gare da lui stesso dirette nel campionato cadetto. La riunione si è presentata sin da subito ricca di contenuti e di interventi con un alto tasso di partecipazione da parte degli associati, i quali hanno ascoltato ininterrottamente l’intervento dell’arbitro tarantino, facendo domande su casi realmente verificatosi nei campionati giovanili.
Al termine della lezione, brillantemente tenuta dal collega, il Presidente De Gaetano ha incitato tutti gli associati della Sezione rossanese, arbitri, assistenti ed osservatori, a manifestare sempre il massimo impegno e dedizione se si intendono raggiungere le vette più alte, complimentandosi con i ragazzi che hanno esordito nelle ultime settimane (Luigi Malagrinò ed Agostino Aspirante come arbitri in Seconda Categoria ed Isabella Greco come Assistente Arbitrale nel campionato di Eccellenza). Inoltre, l’ospite ha omaggiato con una propria maglia Samuele Cropanise ed Isabella Greco per essersi maggiormente distintosi nelle ultime gare di campionato. La serata si è infine conclusa presso un noto ristorante del posto, alla quale hanno partecipato con entusiasmo tutti gli associati.

Fonte www.aia-figc.it 

Print Friendly