Corsoarb_2014_cz

Amore a primo…fischio

La Sezione AIA di Catanzaro, al termine di un intenso corso arbitri cui han preso parte ben ventisei ragazzi tra i 15 ed i 30 anni, ha organizzato una lezione pratica in campo concretizzatasi in una vera e propria partita di calcio a undici disputata proprio dai neo-fischietti.

La splendida cornice dell’innovativo impianto sintetico del nuovo Centro Tecnico Federale FIGC di Catanzaro Sala, ha ospitato la “due ore” pratico-tecnica, durante la quale ogni nuova leva ha avuto modo di dirigere la gara per alcuni minuti, provare i movimenti di un arbitro sul terreno di gioco, imparare come sanzionare tecnicamente e disciplinarmente i vari comportamenti sbagliati tenuti sul campo e sulle panchine.

Non è stata trascurata, inoltre, la parte burocratica del pre-gara, analizzata passo dopo passo simulando il riconoscimento dei calciatori, il controllo della regolarità del terreno di gioco e la conformità di bandierine e reti.

La seduta, certamente innovativa e interessante sotto il profilo della formazione dei giovani arbitri catanzaresi, ha visto coinvolti anche gli associati già inseriti nell’organico di 2^ e 3^ Categoria che hanno contribuito, ognuno a suo modo, a raccontare le proprie esperienze e a dare i loro consigli ai nuovi colleghi; i giochi si son conclusi con un leggero allenamento di scarico e una breve parentesi sullo stile di corsa di un direttore di gara, sui movimenti all’indietro e su quelli laterali.

Alla lezione ha preso parte l’intero direttivo sezionale e l’esperienza è stata da tutti giudicata estremamente formativa e assolutamente “da ripetere”.

Sono d’obbligo, quindi, gli auguri alle ventisei nuove “giacchette nere” catanzaresi per cui è stato, possiamo affermarlo con certezza, “Amore al primo… fischio”!

Fabrizio Colosimo

Print Friendly