Abisso_Locri

A Locri lezione di psicologia arbitrale con Abisso della CAN B

Nel quadro delle visite volute dalla Presidenza AIA per avvicinare i vertici arbitrali alla periferia, lo scorso 4 febbraio presso i locali della Sezione di Locri si è tenuta la riunione tecnica obbligatoria con ospite sorteggiato l’arbitro di Serie B Rosario Abisso, della Sezione di Palermo, già esordiente nella massima serie. La riunione ha visto la partecipazione massiccia degli associati locresi, che hanno riempito l’intera sala, nonché dell’Organo tecnico regionale Mimmo Archinà.

La riunione di Rosario Abisso è stata incentrata sulla parte psicologica dell’arbitro, su quelle che devono essere alcune delle caratteristiche oggettive, e sull’immagine super partes da mantenere con le varie componenti e gli addetti ai lavori. La sua focalizzazione sul mondo professionistico e l’approccio tecnico ha coinvolto tutti i ragazzi in sala, permettendo loro di sentire vicino un mondo che oggi nell’area della Locride è tangibile solo tramite gli schermi televisivi, facendo vedere i colleghi come veri e propri idoli.

Molto soddisfatto della presenza di Rosario Abisso nonché della cospicua partecipazione alla serata è stato il Presidente sezionale Roberto Rispoli, che ha sottolineato la bontà a l’importanza di questa iniziativa, che ha preso piede qualche anno fa e che oggi appare prassi consolidata, con tutte le Sezioni italiane che attendono con fermento questo appuntamento.

Fonte www.aia-figc.it

Print Friendly